IL PROFUMO COME UN ABITO!

IL PROFUMO COME UN ABITO!

Indossa al top il tuo profumo! 

Il profumo accompagna ogni istante della vita, non ci si profuma mai allo stesso modo mattino e sera. Adattare l’intensità del profumo a seconda dell’umore, dei desideri o delle circostanze.

Il profumo si applica diversamente, a seconda della sua concentrazione olfattiva. Può essere principalmente:

  • EAU DE TOILETTE
    Più fresca e ricca nelle note di testa, l’Eau de Toilette è il complemento indispensabile dell’Estratto. Se la sua tenuta è più limitata nel tempo, lascia tuttavia una vera scia dietro di sé che può essere prolungata grazie a qualche goccia di profumo. L’Eau de Toilette si può spruzzare direttamente sui vestiti, sui capelli e sulla pelle.
  • EAU DE PARFUM
    Più concentrata dell’Eau de Toilette, l’Eau de Parfum lascia una scia straordinaria che sottolinea la presenza di colei/colui che la indossa. Si usa nello stesso modo dell’Eau de Toilette.
  • EAU DE COLOGNE E L’EAU FRAÎCHE
    L’Eau de Cologne e l’Eau Fraîche sono ideali per chi ricerca soprattutto freschezza e leggerezza. Si applicano generosamente in ogni momento della giornata, in particolare al mattino, poiché si abbinano facilmente al rituale del bagno e ne prolungano le virtù rinfrescanti. Le Eau si sposano perfettamente con il profumo abituale.

Come bisogna applicare il profumo?

Semplicissimo, vaporizzalo sui punti strategici del corpo, ovvero, le parti più calde: l’interno dei polsi (senza strofinarli!) e dei gomiti, sotto i lobi delle orecchie, dietro la nuca e sul décolleté. Questi punti di pulsazione permettono al profumo di sprigionarsi al meglio.

Consigliamo di vaporizzare il profumo prima di vestirti, se lo spruzzi direttamente sui vestiti, può lasciare brutte macchie d’acqua, specialmente se devi andare a un appuntamento importante.  Non vestirti finché la zona non si sarà asciugata. Cerca di aspettare almeno 10 minuti.

Profuma la tua sciarpa o pashmina e tieni il profumo tutto il giorno su di te alla base del collo.

Consigli

  • Non lasciare la boccetta esposta ai raggi solari, perché altrimenti il profumo perderà di intensità prima del dovuto;
  • Prova nuovi profumi una volta ogni tanto. Alla fine ci si stanca della solita fragranza e dopo esserti abituato rischi di non riuscire a sentirla più;
  • Non applicare un deodorante di una fragranza diversa, altrimenti gli odori si mescoleranno e il risultato sarà fastidioso;
  • Cambia profumo nelle occasioni speciali, festività etc;

Avvertenze

  • Non portare profumi troppo intensi, altrimenti per chi ti circonda saranno nauseanti.
  • Mai strofinare i polsi per applicare il profumo. Questa azione genera frizione e calore, che aumentano l’interazione tra il sebo e la fragranza. Ciò potrebbe far reagire diversamente le note del profumo perché l’evaporazione sarà più veloce.
  • Il profumo dovrebbe essere percepito solo all’interno di un certo raggio, la cui distanza corrisponde più o meno a un braccio. Nessuno dovrebbe sentire la fragranza che indossi, a meno che non si avvicini. Il profumo dovrebbe essere uno dei messaggi più discreti e personali che trasmetti alle persone con cui entri in contatto.
  • Il segreto è evitare di farsi il bagno nel profumo. Basta vaporizzarlo leggermente.
  • Non spruzzare il profumo sui vestiti. Può macchiarli e legarsi alle fibre degli indumenti, non alla pelle.

 

Il profumo è il fratello del respiro!